Regolamento delle Manifestazioni Veliche 2008

Le manifestazioni verranno organizzate nelle seguenti date:

  • 8 giugno dall’Ass.Nautica Settima Zona (Nautisette – Aquileia)
  • 29 giugno dal Club Nautico BAIANA (Torviscosa)
  • 21 settembre dall’Ass. Sportiva Nautica Aussa-Terzo (A.S.N.A.T.)
  • 25 ottobre eventuale recupero
  • 25 ottobre Premiazioni e cena (C/O Club Nautico Baiana)

CATEGORIE

Le imbarcazioni partecipanti verranno suddivise, ai fini della classifica, nelle categorie Crociera e Libera. In ciascuna categoria si distingueranno sei classi di imbarcazioni, in base alla lunghezza fuori tutto:

prima classeAoltre 10 m.
seconda classeBda 9,51 a 10,00 m.
terza classeCda 8,51 a 9,50 m.
quarta classeDda 7,51 a 8,50 m
quinta classeEda 6,81 a 7,50 m.
sesta classeFfino a 6,80 m.

Verranno considerate appartenenti alla categoria Libera le imbarcazioni aventi almeno tre delle seguenti caratteristiche:

  • albero maggiorato o frazionato (7/8)
  • elica con pale abbattibili / orientabili / Fuoribordo
  • vele in kevlar
  • bulbo in piombo
  • bompresso

ISCRIZIONE

L’iscrizione va perfezionata presso il Circolo di appartenenza e dovrà esser perfezionata almeno un giorno prima della prova.

La quota di iscrizione a ciascuna manifestazione è di 20,00 €; l’iscrizione all’intero torneo è di 50,00 € e consente di partecipare all’estrazione di premi di carattere nautico, che sarà effettuata nell’ambito delle premiazioni.

Vige il normale regolamento per prevenire gli abbordi in mare.

RICONOSCIMENTO

È OBBLIGO per ogni imbarcazione farsi riconoscere dalla barca giuria prima della partenza, indicando a voce il numero assegnato. Tutte le imbarcazioni dovranno esporre il numero assegnato a prora, su entrambi i lati.

PARTENZA

Le procedure di partenze delle quattro manifestazioni verranno effettuate tutte allo stesso modo.
Le partenze delle quattro prove avranno la stessa procedura e inizieranno tutte alle ore 13:00.

La linea di partenza sarà costituita dall’allineamento tra la bandiera bianca issata sulla barca giuria e la boa.

PROCEDURA DI PARTENZA:

5 minutiIssata bandiera della società organizzatrice
4 minutiIssata bandiera lettera I
1 minutoAmmainata bandiera lettera I
VIAAmmainata bandiera della società organizzatrice

A partire dai 5 minuti, prima della partenza, il motore dovrà essere spento, con penalità di 15 minuti ai trasgressori.
Tutte le operazioni potranno essere accompagnate da segnali sonori.

In caso di partenza differita verrà issata la bandiera d’intelligenza. Dopo un minuto dall’ammainata dell’intelligenza ripartirà la procedura di partenza.

In caso di partenza anticipata il concorrente dovrà rientrare dietro alla linea di partenza passando all’esterno della linea stessa (delimitata dalla barca della giuria e dalla boa).
In caso di mancato rientro gli verrà assegnata una penalità di 15 minuti se tale manovra sarà effettuata nell’ultimo minuto, verrà squalificato se, la manovra di partenza anticipata senza rientro, sarà effettuata prima dell’ultimo minuto. In caso di contatto con una boa di percorso si è tenuti a effettuare un giro di 360°, con assegnazione di 15 minuti di penalità ai trasgressori.

Il mancato giro di una boa di percorso comporta la squalifica.

ARRIVO

La linea di arrivo sarà delimitata dalla barca giuria con bandiera blu e da una boa con bandiera.

RIDUZIONE DEL PERCORSO

La riduzione del percorso può avvenire in una qualsiasi boa. In questo caso la linea di arrivo sarà indicata dalla presenza di una imbarcazione con a riva la bandiera blu e una boa di percorso.
Verrà issata anche la bandiera bianca per identificare la linea d’arrivo.

RITIRO

Il ritiro da una prova, dopo il riconoscimento alla partenza, dovrà essere comunicato alla barca giuria.

TEMPO LIMITE

Il tempo limite per ogni prova è fissato per le 17:30.

RESPONSABILITÀ

VEDI MODULO DI ISCRIZIONE ED ASSUNZIONE RESPONSABILITÀ

PUNTEGGIO

Il punteggio individuale dipende dalla posizione all’interno della classe e dal numero di barche appartenenti alla classe, secondo la seguente regola:

 punteggio = (1000 / n.barche nella classe) * (n.barche superate + 1)

Esempio 1: se una classe ha 10 barche i punteggi sono i seguenti:
primo (ha 9 barche dietro): 1000/10 * (9 + 1) = 1000 punti
secondo (ha 8 barche dietro): 1000/10 * (8 + 1) = 900 punti
...
nono (ha una barca dietro): 1000/10 * (1 + 1) = 200 punti
decimo (non ha barche dietro): 1000/10 * (0 + 1)  100 punti


Esempio 2: se una classe ha 15 barche i punteggi sono i seguenti:
primo (ha 14 barche dietro): 1000/15 * (14 + 1) = 1000 punti
secondo (ha 13 barche dietro): 1000/15 * (13 + 1) = 933,33 punti
...
penultimo (ha una barca dietro): 1000/15 * (1 + 1) = 133,33 punti
ultimo (non ha barche dietro): 1000/15 * (0 + 1) = 66,66 punti


In base a questo criterio a parità di posizione ha più punti chi appartiene a una classe più numerosa, e in effetti ha conquistato la sua posizione confrontandosi con un maggior numero di avversari.

Il punteggio di chi abbandona la prova (ossia parte ma non arriva) è di 50 punti. Chi invece, pur essendo iscritto, non partecipa (non parte) non consegue alcun punteggio.

Punteggio di circolo

  • Per l’assegnazione del “Trofeo della Laguna” viene calcolato per ciascun circolo sommando i punteggi individuali dei soci.
  • Per l’assegnazione del “Trofeo Altra Laguna” viene calcolato come il precedente, ma dividendo il punteggio così ottenuto per il numero di partecipanti del circolo stesso. In altre parole è dato dal punteggio medio conseguito tra i soci.

PREMIAZIONI

Individuali

Verrà assegnato un premio alle imbarcazioni posizionate nel primo quarto di ogni classifica.
Qualora ci siano meno di tre iscritti nella classe, gli stessi passeranno nella classe superiore.

Verranno quindi premiate:

  • Il primo classificato se la classe conta 3 iscritti
  • I primi due classificati se la classe conta da 4 a 8 iscritti
  • I primi tre classificati se la casse conta da 9 a 12 iscritti
  • I primi quattro classificati se la classe conta da 13 a 16 iscritti
  • I primi cinque classificati se la classe conta da 17 a 20 iscritti

Nota: il conteggio delle imbarcazioni per classe verrà effettuato tra le imbarcazioni che hanno partecipato ad almeno due prove.

Di circolo

“Trofeo della Laguna”, aggiudicato al circolo che avrà ottenuto il miglior piazzamento complessivo.

“Trofeo Altra Laguna”, riconoscimento al circolo che, indipendentemente dalla sua dimensione e dall’indice di partecipazione, avrà ottenuto la migliore prestazione sportiva.

Ogni anno verranno rimessi in palio entrambi i trofei, e sugli stessi verrà di volta in volta apposto il nome dei circoli vincitori.